23.4 C
Napoli
giovedì 30 Maggio 2024 - 14:49
HomeCronacaAustralia, attacco in un centro commerciale a Sydney: cinque le vittime. Ucciso...

Australia, attacco in un centro commerciale a Sydney: cinque le vittime. Ucciso dalla polizia l’aggressore

-

Attacco in un centro commerciale a Sydney, il Westfield Bondi Junction: sono cinque le persone decedute fra gli accoltellati. Morto anche l’aggressore, colpito da un agente sul posto. Lo ha confermato la polizia locale in conferenza stampa.

“Dalle indagini preliminari sembrerebbe che questa persona abbia agito da sola”, ha affermato la polizia. Le autorità hanno inoltre affermato che al momento non vi è chiarezza sul movente: “Non c’è nulla di cui siamo a conoscenza sulla scena che possa indicare un movente o un’ideologia” ha detto il vice commissario Anthony Cooked, il quale, alla domanda di un giornalista se la polizia escludesse il terrorismo, ha detto: “Non escludiamo nulla”. Il primo ministro dell’Australia, Anthony Albanese, ha espresso “shock e costernazione” ed ha confermato quanto riferito dalla polizia del New South Wales, e cioè che l’aggressore ha “agito da solo”, anche se il movente non è ancora chiaro e non si esclude ancora alcuna pista. “Per tutti noi stasera, le scene sconvolgenti di Bondi Junction vanno oltre le parole e la comprensione”, ha commentato il premier laburista.

Il servizio ambulanze di Sydney ha confermato che 8 persone sono state trasportate in ospedale, riferisce l’emittente televisiva australiana Abc.

Ci sarebbe anche un bimbo di nove mesi fra le persone aggredite. Il piccolo è stato trasportato in ospedale, scrive il Guardian.

L’episodio è avvenuto nel vasto complesso del centro commerciale Westfield Bondi Junction, pieno di acquirenti del sabato pomeriggio. Il centro commerciale è stato chiuso e la polizia ha invitato le persone a evitare la zona. Testimoni oculari hanno affermato che sul posto si è scatenato il panico, con gli acquirenti che correvano per mettersi in salvo e la polizia che cercava di mettere in sicurezza l’area. Diverse persone si sono rifugiate in un supermercato, dove sono rimaste per circa un’ora. Il suono delle sirene della polizia e degli elicotteri riempiva l’aria. Le riprese delle telecamere di sicurezza trasmesse dai media locali hanno mostrato un uomo che correva per il centro commerciale con un grosso coltello e persone ferite stese sul pavimento.

Articoli correlati

- Advertisment -