17.7 C
Napoli
mercoledì 22 Maggio 2024 - 06:40
HomeAttualitàCovid, è boom di casi in Cina!

Covid, è boom di casi in Cina!

-

Nei primi 20 giorni di dicembre si contano circa 250 milioni di nuovi casi e ammonterebbe a 1 milione il numero delle vittime. È questa la situazione in Cina, che nonostante stia affrontando una delle fasi più difficili dall’inizio della pandemia, è pronta ad abbandonare la politica “zero Covid” in vigore dal 2020.

 Nonostante l’innalzamento della curva dei contagi, il presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping ha deciso di allentare tutte le misure anti-pandemiche rientranti nella strategia “zero Covid” fin qui in vigore. La scelta si è resa quasi necessaria, a seguito delle proteste del popolo cinese esasperato dalle restrizioni e a causa di un forte crollo dell’economia che ha caratterizzato tutto il 2022. Nello specifico, a partire dall’8 gennaio non sarà più imposta la quarantena ai viaggiatori giunti in territorio cinese, sarà sufficiente un tampone negativo effettuato nelle 48h precedenti alla partenza. Attualmente bisogna osservare un isolamento di 8 giorni, di cui 5 in specifiche strutture e 3 presso il proprio domicilio. Inoltre il paese si avvia verso una maggiore apertura dei confini, facilitando le richieste e i rilasci di visto per vari motivi quali studio, ricongiungimento familiare, oltre a riammettere il turismo in uscita. Tutti questi passi in avanti per cercare di risollevare il paese sono accompagnati dalla paura di non riuscire a gestire la situazione, soprattutto dal punto di vista sanitario: nelle farmacie iniziano a scarseggiare i farmaci per la troppa richiesta, le strutture sanitarie hanno difficoltà ad accogliere e a gestire l’enorme quantità di malati, in maggioranza anziani e non vaccinati e i crematori non riescono a smaltire i cadaveri che a volte restano in attesa per giorni. Inoltre, senza dare alcuna giustificazione, la Commissione sanitaria nazionale ha annunciato che non pubblicherà più i dati giornalieri sui casi e sui decessi.

Articoli correlati

- Advertisment -