32.5 C
Napoli
sabato 13 Luglio 2024 - 17:15
HomeAttualitàDaghestan, doppio attacco

Daghestan, doppio attacco

-

Ancora la Russia nel mirino dei jihadisti. Si apre oggi la settimana chiave per i top jobs nella Ue. Meloni vuole Fitto. Sindaci di Bari e Firenze, stasera l’esito. Viganò isolato pure dai lefebvriani

Nuovo doppio attacco terroristico nella provincia russa del Daghestan. Nel mirino del commando terroristico sono finiti una chiesa, una sinagoga e un comando di polizia. Il bilancio delle vittime è ancora provvisorio, ci sarebbero stati almeno dieci morti e 4 terroristi sarebbero rimasti vittima della reazione della polizia locale. Mentre altri 4 sarebbero in fuga. Almeno 25 i feriti. Sul Corriere della Sera Guido Olimpio ricorda che i militanti dello Stato islamico avevano messo la Russia fra i loro obiettivi primari e il Caucaso è terra jihadista. Intanto ieri un missile Atacms lanciato da Kiev, deviato dalla contraerea russa, è finito su una spiaggia di Sebastopoli, in Crimea, piena di bagnanti. I morti sono stati cinque, tre di loro erano bambini. Mosca accusa esplicitamente Washington per aver fornito l’arma dell’attacco. La tensione continua a crescere.

Articoli correlati

- Advertisment -