10.3 C
Napoli
martedì 5 Marzo 2024 - 01:41
HomeCronacaE' morto il re Filippo d'Inghilterra

E’ morto il re Filippo d’Inghilterra

-

E’ appena arrivata la notizia della morte del principe Filippo Mountbatten, duca di Edimburgo, il marito della regina Elisabetta. A Giugno avrebbe compiuto il suo centesimo compleanno. Era appena stato dimesso dall’ospedale a Londra, a causa di una presunta infezione.  Lo ha annunciato la regina in una nota diffusa da Buckingham in cui la sovrana esprime “profonda tristezza” per la perdita “dell’amato marito”. E’ il più longevo consorte di un monarca britannico, con ben 62 anni di matrimonio tra i due. «Sua Altezza Reale è morta pacificamente questa mattina al Castello di Windsor», continua il comunicato ufficiale, «La famiglia reale si unisce alle persone di tutto il mondo in lutto per la sua perdita». Nato (a Corfù) principe di Grecia e Danimarca, lo descrivono come irrequieto, pungente, a tratti incline a fare gaffe. I fan di The Crown, seppure in versione romanzata, hanno imparato a conoscerlo meglio episodio dopo episodio, scoprendo presunte scappatelle, un’attitudine al comando, celata mal volentieri, ma in fin dei conti un’assoluta devozione nei confronti di Elisabetta. Infinite sono le onorificenze che nel corso degli anni ha ricevuto dalla moglie, forse come tentativo di ricompensa per quel cognome (Mountbatten) mai trasmesso – suo malgrado – ai figli. Fu quella, pare, l’unica volta in cui si arrabbiò davvero: «Sono un’ameba! Sono l’unico l’uomo del regno al quale non è permesso che i figli portino il suo nome!». Infatti, Filippo era stato esiliato a 10 mesi, e dall’età di 10 anni non aveva più una casa. Al suo ingresso nella famiglia reale britannica, le sue quattro sorelle erano tutte sposate con principi tedeschi, alcuni dei quali nazisti convinti. Molto affezionato alla vita miliare, dovette rinunciarvi, per dedicarsi a tempo pieno alla vita di corte.

Articoli correlati

- Advertisment -