11.8 C
Napoli
martedì 23 Aprile 2024 - 03:55
HomeSpettacoloFEDEZ: "SCRIVO IO I MIEI PEZZI". POI RIVELA UN ANEDDOTO SU ERMAL...

FEDEZ: “SCRIVO IO I MIEI PEZZI”. POI RIVELA UN ANEDDOTO SU ERMAL META CHE REPLICA: “L’ARMONIA DI 21 GRAMMI È LA MIA”

-

Ieri, nel corso di alcune instagram stories, Fedez ha svelato svelato qualche piccolo dettaglio sulla creazione dei suoi brani, per poi pubblicare un nuovo filmato per chiarire un po’ meglio quanto espresso nelle clip precedenti:
“Mi sono espresso male prima – ha dichiarato il rapper – siccome è una cosa curiosa ve la spiego bene: ogni tanto rapper, artisti, cantanti, cantautori ricevono linee melodiche da altri autori solo del ritornello – perlomeno a me capita così – che io tengo così o stravolgo, però le strofe sono sempre scritte da me. Per Vorrei ma non postoa me era venuta l’idea del titolo, ‘vorrei ma non posto’, poi con Petrella abbiamo fatto la linea melodica del ritornello e poi le strofe le abbiamo scritte io la mia J-Ax la sua. Senza pagareè stata fatta tutta da noi, Italianauguale”.
Nelle clip, Fedez ha inoltre inserito una piccola curiosità su Ermal Meta , che a quanto pare qualche tempo fa gli avrebbe inviato una nota melodica per la realizzazione di uno dei suoi pezzi: “Una volta mi è capitato di fare una cosa strana: su 21 grammimi era arrivata una linea melodica di Ermal Meta in inglese, io ho tenuto tre note e poi ho reinventato tutta la melodia”.

Oggi Ermal Meta ha fatto chiarezza precisando su twitter che in realtà il rapper ha mantenuto tutta la linea armonica del pezzo insieme al bridge. Un appunto con cui ha però sottolineato che il testo è stato completamente scritto da Fedez di cui nutre grande stima.

Articoli correlati

- Advertisment -