30.9 C
Napoli
venerdì 12 Luglio 2024 - 13:14
HomeCulturaIl segreto di Notre Dame di Melinda Miceli nuovo capolavoro storico sulla...

Il segreto di Notre Dame di Melinda Miceli nuovo capolavoro storico sulla Cattedrale

-

L’incanto di una scrittura lieve e forbita ancora una volta sgorga dalla premiatissima penna della scrittrice contemporanea Melinda Miceli reduce dalla sua ultima pubblicazione, il romanzo storico, “Il segreto di Notre Dame”.

Opera indiscutibile per chi abbia a cuore i Valori universali e la spiritualità umana. Melinda Miceli destinataria d’innumerevoli premi e titoli è stata da poco nominata Accademica di Wikipoesia di cui è Console, altresì Accademico della Norman Academy del presidente Giulio Tarro.
Romanzo corale e lirico, attento alle singole voci, sa mettere in scena l’eterna lotta tra Bene e Male con una scrittura dantesca di rara abilità che racconta l’anima dei protagonisti, cavalcando secoli di storia, attraverso atmosfere e ambientazioni, intrise di sacro e di mistero.
In un ritmo serrato e intriso di metafisica e Sapienza, richiamati alla fine da Victor Hugo gli storici personaggi legati alla regina delle Cattedrali, sfilano innanzi all’altare, intonando  un gotico e ancestrale Te Deum che annulla le tenebre,  celebrando la Vittoria di San Michele sull’Avversario.


Solo la preziosa penna della nota e premiatissima Scrittrice contemporanea Melinda Miceli poteva “sfidare” e onorare al contempo l’Opera di Hugo, sebbene il Segreto di Notre Dame sia ammantata da un linguaggio quasi biblico e dantesco con tematica diversa nella sua declinazione sacrale contemporanea e allegorica. Si tratta di un soggetto sacro, coreografico e suggestivo, esternato su scenografie sicule e francesi, sfondo di città dai colori mediterranei per riportare in scena le gabbie sociali e karmiche che ancora oggi si rivelano fatali nel separare le razze umane e le loro anime opposte.
Dalla Prefazione di Carlos Rascon poeta spagnolo ed editore internazionale estraiamo la Sua grandezza letteraria: “Sarò il meraviglioso angelo dei tuoi sogni, ed il diavolo delle tue passioni, ed inchioderò la tua anima alla mia, cosi potrai esistere solo se esisto io!”
Dopo questa frase pronunciata da Lucio alla sua amata Michela il giorno dopo 15 aprile 2019 il libro alchemico per eccellenza, la Cattedrale gotica di Notte Dame, è arsa dal disastroso incendio.

La colpa di Lucio di essere impuro e duale riporta Michela verso Parigi, reincontrandolo sulla Senna dopo aver girato l’Europa alla ricerca di una sua impossibile redenzione. Da qui nasce un dialogo soprannaturale nella Cattedrale, che Lucio ritiene di sua proprietà, opponendosi ai disegni di Dio. A guidare la controffensiva è Michela che, sulle orme di “Quis ut Deus?” (Chi è come Dio?), sconfigge Lucio attraverso una sorta di esorcismo evangelico e d’arte mentre gli estorce il segreto dell’incendio della Cattedrale, aiutata da Victor Hugò e dai personaggi storici di Notre Dame che innalzano un The Deum facendo fuggire Lucio. In un lirismo magico il romanzo si dispiega su due tempi presente e passato e riesuma la figura di Victor Hugo, dei re di Francia Filippo il Bello, del papa e dei personaggi che hanno fatto la storia della cattedrale. Capolavoro di letteratura storica sacrale, dal lessico poetico, sottende il grande mistero umano che influenza la nostra epoca a partire dall’ indimenticabile e nefasto incendio. Il messaggio dell’Opera è la rinascita del cristianesimo e dei Suoi valori etici attraverso l’agognata ricostruzione della regina delle cattedrali cristiane, tempio della sapienza biblica ed evangelica da custodire. Altresì la sensibilizzazione sulle opere d’arte sacra e loro esatta lettura come simbolo di un insegnamento di pace universale e di memoria delle virtù teologiche. Per la Sua trama unica intrisa di simbologie artistiche, Il segreto di Notre dame è la più riuscita rappresentazione lirica e allegorica sulla cattedrale di Notre Dame del XXI° secolo firmato dalla premiatissima penna della storica e romanziera Melinda Miceli”. Il romanzo appena uscito è già finalista e vincitore di alcuni Premi istituzionali di cui si dirà in avanti.

Articoli correlati

- Advertisment -