12.8 C
Napoli
mercoledì 24 Aprile 2024 - 21:32
HomeCalcioHighlights e risultati delle partite di Domenica 9 Maggio

Highlights e risultati delle partite di Domenica 9 Maggio

-

Andiamo a vedere gli highlights e i risultati delle partite di Serie A di ieri, Domenica 9 Maggio. Il Genoa è stato sconfitto dal Sassuolo per 1-2. Subito la squadra ospite si è portata in vantaggio grazie ad un goal di Raspadori al 14′. Il primo tempo prosegue con con numerosi tentativi del Genoa di portare il gioco in parità e diverse occasioni preziose, tra cui anche un goal di testa di Miha Zajc annullato dopo la visione con la Var, per fallo dello stesso Destro a inizio azione su Locatelli. Al 66′ Berardi segna la seconda rete che porta il Sassuolo sul 0-2. Sul finale Zappacosta regala un goal al Genoa che tuttavia non basta a salvare il match. Il Genoa resta quindi a 36 punti, più punti più su del Benevento piazzato al terzultimo posto. Il Benevento si fa travolgere invece  dal Cagliari, perdendo 1-3. Proprio al 1′ minuto del match il Cagliari non perde l’occasione di segnare: ci pensa infatti Lykogiannis a portare in vantaggio i sardi. Al 16′ Lapadula fa la sua porte, portando gli stregoni sull’1-1. Il primo tempo prosegue senza altre sorprese. Ma al 64′ la situazione si sblocca di nuovo a favore del Cagliari, Pavoletti infatti mette a segno la rete del 1-2. Purtroppo non bastano tutti i cambi effettuati dal tecnico Pippo Inzaghi, la situazione resta stagnante fino al 90′ , quando il Cagliari decide di dare il colpo di grazia ai beneventani con il goal del 1-3. Verona-Torino finisce invece in parità. Si decide tutto sul finale: arriva infatti prima il goal di Vojvoda all’85 e poi il goal di Dimarco all’88, concludendo dunque con un  1-1. Il Torino dunque resta a 35 punti, in zona salvezza certo ma a soli 4 punti dal Benevento. Partita scoppiettante per Parma-Atalanta, con un match ricco di goal che termina 2-5. L’Atalanta si porta in vantaggio al 12′ con la rete di Malinovskyi. Ma la carrellata di goal arrivano nel secondo tempo. Pessina segna il secondo goal per la squadra ospite al 52′, ancora al 77′ arriva il goal del 0-3 ad opera di Muriel. Finalmente il Parma dà cenni di ripresa, con Brunetta che gonfia la rete all’78’. Muriel non ci sta e mette a punto una doppiatta siglando l’ennesima rete a favore dell’Atalanta all’86’. Non si arrende il Parma che all’88’ segna il suo secondo goal. A questo punto il match sembra ormai finito 2-4, quando Miranchuk a sorpresa segna ancora al 90′ e porta l’Atalanta alla vittoria per 2-5. La Roma ritorna agli antichi fasti con un super match chiuso 5-0 contro il Crotone. Si è deciso tutto nel secondo tempo, in ordine i goal: al 47′  Mayoral, al 70′ Pellegrini, al 73′ ancora Pellegrini , al 78′ Mkhitaryan e al 90′ ancora Mayoral. La Roma dunque guadagna i tre punti e si porta al 7° posto in classifica con 58 punti. La serata finisce in modo sorprendente: Il Milan travolge fuoricasa la Juventus vincendo 0-3. Diaz al 45′ segna il primo goal, poi arriva Rebic al 78′ e conclude Tomori all’82. Grazie alla brillante performance, il Milan arriva a 72 punti, pari merito con l’Atalanta al secondo posto. Alle spalle troviamo il Napoli con 70 punti seguito dalla Juve che precipita al quinto posto, con un solo punti di distacco dal quarto posto.

Articoli correlati

- Advertisment -