26.2 C
Napoli
giovedì 25 Luglio 2024 - 03:24
HomeCronacaIl Festival dell’Industria e dei Giovani: oltre 120 star in arrivo nel...

Il Festival dell’Industria e dei Giovani: oltre 120 star in arrivo nel Golfo di Napoli, da Karla Sofia Gascon a Gianna Nannini

-

Domani 5 luglio

Vulcano Buono (Nola-NA) ore 12, Ingresso Sorrento-Uffici Direzione

Presentazione del programma

Per la 22esima edizione, Hollywood torna protagonista sull’Isola Verde. Il boom delle produzioni internazionali nella Penisola rende sempre più grande l’evento dell’Estate cinematografica mondialepromosso nel segno del rispetto dei Diritti Civili, dell’Ambiente, dei Diritti d’autore e quest’anno dell’inchiesta sul rapporto tra Intelligenza Artificiale e la creatività artistica. 

L’happening, fondato e prodotto da Pascal Vicedomini, è realizzato con l’Accademia Internazionale Arte Ischia(presidente onorario Tony Renis) e con il sostegno della DG Cinema e Audiovisivo del MiC e della Regione Campania, insieme aRiflessi, Givova, Vulcano Buono, Rainbow, Caremar.

Oltre 180 titoli, con ingresso libero al pubblico, tra anteprime e proiezioni speciali al Cinema Excelsior di Ischia Porto; in Piazzale del Soccorso a Forio e in Piazza Santa Restituta a Lacco Ameno; e sulle Piattaforme Mymovies.it e Eventive.org

Le master-class i giovani attori con le star.

E gli incontri degli Artisti con il pubblico nelle Sale Cinematografiche

IL BOARD

Chairperson, Jim Sheridan (UK)

Presidenti onorari, Trudie Styler (UK) e Tony Renis.

Madrina, Madalina Ghenea (Rom)

   

I PRIMI OSPITI ANNUNCIATI

Il regista serbo Emir Kusturica insieme a Matteo Garrone (Premio Ischia Truman Capote nell’anno del centenario) ed Edoardo De Angelis, agli attori Danny Huston e Michele Morrone, le attrici KarlaSofia Gascon (premiata all’ultimo Festival di Cannes per il film “Emilia Perez) e Brigitte Nielsen, guidano il folto numero di star già annunciate e attese sull’Isola verde. Tra loro i registi, Catherine Hardwicke, Dito Montiel,Michelle Danner, Luc Walpoth, AdamMackie, Weston Poster, Maeve Murphy e gli italiani Luca Barbareschi, Massimo Cappelli, Gianluca Ansanelli, Eduardo Cocciardo, Fabio Massa, Andrea Biglione, Giorgio Verdelli ed Esmeralda Spadea; gli attoriVincent Riotta, Oliver Trevena, Victor Savic, Tracie Bennett, Emma Eliza Regan, Moustapha Mbengue, Badara Seck, SeydouSarr protagonista del film “Io Capitano”, Alejandra Sandoval e Jorge Reyes, Maurizio Lombardi, Peppe Barra, Marco Leonardi, Pino Quartullo, Kaspar e Alessandro Capparoni, Giorgio Pasotti, Fausto Verginelli, Edoardo Costa, Simone Susinna, Federica Vecchione, Maria Pia Calzone con le colleghe Franca Abategiovanni, Antonella Morea, Antonella Stefanucci. E ancora,Gloria Guida (premiata alla carriera), Michela Giraud, Eva Cela, Beatrice Vendramin, Gaia Girace, reduce dl successo mondiale del “L’amica geniale”, Mariarosaria Mingione,Letizia Toni, i giovanissimi Luigi Grispello, Alessandro Montali. E ancora: il make-up artist e premio Oscar Alessandro Bertolazzi, la costumista e scrittrice Elisabetta Montaldo.E ancora Aurelio Amato, Alex Belli e Delia Duran, Caterina Milicchio, Graziano Scarabicchi, Luca Riemma, Martina Marotta, Nikita Pelizon e Daly Kalala. Altri ospiti saranno annunciati nei prossimigiorni

Attesi inoltre i produttori

il leggendario produttore Fred “Buzz” Feitshans, Avi Lerner (Millennium Film),Charles Finch, presidente della StandalonePictures, Celine Rattray (Maven Picture), Jamie Marshall, Heidi Jo Markell, DarinaPavlova, Francis Chapman, AleksaBalasevic, Josie Andrews insieme ad Aurelio De Laurentiis (FilmAuro), Raffaella De Laurentiis (Rdl Productions), Nicola Claudio(Rai Cinema), Iginio Straffi (Rainbow), Maria Pia Ammirati (Rai Fiction), Alessandro Salem (Medusa), Andrea e Alessandro Cannavale(Run Film), Daniele Gramiccia (Bic Production), Giuseppe Gallo (Verso Features)

E poi Rosalba Giugni (Mare Vivo), gli agentiGianni Chiffi, Daniele Orazi e Paolo Fidemi;i casting director Nancy Bishop e Armando Pizzuti.

Per la musica, i leggendari Gianna Nannini, Phil e Numa Palmer, Amedeo Mimghi, Arisae Walter Ricci, Chiara Iezzi, Karima la rivelazione dell’anno Ste, Ciccio Merolla, Erminio Sinni, Nicole Slack Jones, Moreno Conficconi e la Paradise Band, Francesco Somma e gli Spillenzia, Dario Picone con laB Band insieme al maestro Pino Mauro(Premiato alla Carriera) Jerry Calà (che ha girato il suo ultimo film proprio a Ischia) con il figlio Johnny e Umberto Smaila.

Per l’impegno umanitario il professore Paolo Antonio Ascierto (Oncologo Fondazione Pascale, Napoli), il professore Massimo Massetti (Cardiochirurgo Fondazione Policlinico Gemelli, Roma).

LA STELLA DI ISCHIA BRILLA SEMPRE DI PIU’

Premi Oscar, star del cinema e protagonisti della scena italiana, tornano dal vivo ad incontrare il pubblico per celebrare come ogni estate l’Ischia Global Film & Music Festival, dal 7 al 14 luglio 2022, la 21esima edizione dell’atteso evento dell’estate delloshowbiz che rinnova, dall’Italia della rinascita artistica, il dialogo con l’industria dell’entertainment globale e quest’anno propone un inedito approfondimento sul rapporto tra Cinema ed Intelligenza Artificiale.

Come nella tradizione avviata nel 2003, ricco di cinema ed eventi musicali il festival che porta il gotha dello spettacolo e del costume sull’Isola verde e che ne ha rilanciato l’immagine di destinazione amata dalle Star, propone oltre 180proiezioni (selezionate tra le oltre 1400 che hanno fatto richiesta di ammissione attraverso la piattaforma Filmfreeway.com) tutte gratuite tra anteprime, rassegne e serate speciali, sia nelle sale cinematografiche dell’Isola Verde che con film fruibili sulle piattaforme Mymovies.it e l’americana Eventive.org

Cinema and Artificial Intelligence: What is the Deal?

Presieduto dalla produttrice Raffaella De Laurentiis è l’atteso focus del Social Cinema Forum di Ischia che come per il passato dedicherà ampio spazio anche alla discussione sui Diritti Civili, Diritti D’Autore, Rivoluzione Digitale edEco-Sostenibilità

GLOBAL PRODUCTION SUMMIT

Le nuove sfide dell’industria alla luce delle nuove realtà sociali e produttive al centro del GLOBAL PRODUCTION SUMMIT in programma Villa Arbusto (Lacco Ameno). Questi i temi e gli appuntamenti:

Lunedi 8 luglio Cinema ed eco-sostenibilità: quali misure per le future produzioni di cinema e fictionpresieduto da Rosalba Giugni (presidente di Mare Vivo).
Martedi 9 luglio Cinema and ArtificialIntelligence: What is the Deal?” presieduto dal Raffaella De Laurentiis.
Mercoledi 10 luglio “La parola alle donnepresieduto dalla produttrice Trudie Styler
Giovedi 11 luglio “International Music Symposium” presieduto da Tony Renis(presidente onorario Accademia Art Ischia)
Venerdi 14 luglio “Valorizzare il territorio per tenere viva la creatività”. Il convegno intende aggiornare le conoscenze e valutare le trasformazioni in atto nel cinema come sistema creativo e produttivo di valorizzazione culturale e territoriale.
Sabato 13 luglio Global Production Summit

I FILM – Il programma dei film quest’anno è più ricco che mai con circa 180 titoli, con ingresso gratuito per il pubblico, tra anteprime e proiezioni speciali al Cinema Excelsior di Ischia Porto; in Piazzale del Soccorso a Forio e in Piazza Santa Restituta a Lacco; e sulle Piattaforme Mymovies.it e Eventive.org

64 lungometraggi, 32 documentari e 83cortometraggi, in anteprima e in rassegna, in concorso e non, provenienti da circa 40 paesi del mondo. 

Per la prima volta sullo schermo, il film americano, CLEAN UP CREW di Jon Keeyes con Jonathan Rhys Meyers, Antonio Banderas, Melissa Leo. Tra le altre anteprime: la coproduzione USA, Bulgaria, Grecia THE BRICKLAYER di Renny Harlincon Aaron Eckhart, Nina Dobrev; “THE ITALIANS” di Michelle Danner, coproduzione italo-americana con Abigail Breslin e Luca Riemma; il thriller “DEEP FEAR” di Marcus Adams con Madalina Ghena e Ed Westwick; “RULES OF THIRDS” di Patrick Flaherty; il portoghese “A STONE DREAM TO BLOSSOM” di Rodrigo Areias (produttore ha prodotto film di Jean-Luc Godard, Aki Kaurismaki, Peter Greenaway, Manoel de Oliveira, Pedro Costa e Victor Erice); “JULIA HAS SUGAR” di José Antonio Varela, commedia Venezuelana romantica; “MEGDAN BETWEEN WATER AND FIRE” di Todor Chapkanovcon Nina Senicar, film serbo sulla disciplina sportiva molto popolare nei Balcani tra la boxe e il wrestling; la commedia francese “MATRIMONIO CON SORPRESA” di Julien Herve. Dalla Turchia “INPAINTINGS” di Ozan Yoleri sulla psicologia di una giovane donna alle prese con le difficoltà del proprio tempo. “RETRO THERAPY” di Elodie Lélu con Fantine Harduin, dramma belga sulla solidarietà tra donne e sull’alzaheimer. E ancora: dal cinema di Taiwan “TWO OLD FELLAS”, un dramma poliziesco diretto da Zhiyuan Pan sulla redenzione tra un poliziotto e un criminale alla fine della loro carriera.; “AUGUST DREAMS” del promettente filmmaker turco Halil Can Akbulut; “MY OTAKU GIRLFRIEND” di Edio Raven; interessante esperimento di innesto della cultura pop giapponese in un contesto sociale culturale completamente diverso come quello venezuelano; dall’INDIA “DUSHU” di Himanshu Mishro Mondalsull’infanzia; “WOMEN’S TALES” di Niu Ben, Fu Shaojie, dramma CINESE dei sentimenti che attraversa tre generazioni di donne unite dalla passione per la danza; “LIFE OF LUOSANG” di Guodong Zhang, storia di tolleranza e riconciliazione tra famiglie in conflitto nel tibet contemporaneo; “NEVADA” di Juan Matias Musa, Anna Tyurina, connubio Russo/Argentino per una storia di una giovane donna che cerca di allontanarsi da un destino di privazioni e senza futuro in una Russia rurale. Dall’italia, in anteprima sul grande schermo, il film “SETTIMO GRADO” di Massimo Cappelli, thriller da camera interpretato da Giorgio Pasotti, Fabrizio Ferracane e Sonya Mellah; l’ischitano“PRIMA DEL GIORNO DOPO” di Eduardo Cocciardocon Benedetto Casillo e Lucianna De Falco

Proiezioni speciali: l’opera prima dell’artista Lina Sastri “LA CASA DI NINETTA”, girato a Napoli, con Angela Pagano e Mariapia Calzone; “GLOBAL HARMONY” coproduzione italo-americana diretta dal giovane campano Fabio Massa con Morgan David Jones, Randall Paul, Denny Mendez, Enrico Lo Verso, Thomas Arana, Maria Grazia Cucinotta, Cristina Donadio, Sergio Muniz; dalla SVIZZERA “PERIPHERIC LOVE” di Luc Walpoth con Fabio Troiano, Alessio Lapice, e Iazua Larios; dal CANADA “THIS TIME” di Robert George Vaughn sulla tematica Lgbt;“NEET” di Andrea Biglione con Caterina Murino, Francesco Biggio e Pietro de Silva prodotto Nuovo Imaie.

E ancora titoli top internazionali come il vincitore Oscar “BARBIE” di Greta Gerwig insieme a“FURIOSA – A MAD MAX SAGA” di George Miller; “CHALLENGERS” di Luca Guadagnino; “DUNE – PARTE 2” di Denis Villeneuve; “WONKA” di Paul King.

Rassegna delle principali opere italiane dell’ultima stagione come il candidato Oscar e vincitore del David di Donatello “IO CAPITANO” di Matteo Garrone, insieme al campione di incassi “CI VEDIAMO DOMANI” di Paola Cortellesi, “COMANDANTE” di Edoardo De Angelis, “UN MONDO A PARTE” di Riccardo Milani, “MARTEDÌ E VENERDÌ” di Fabrizio Moro e Alessio De Leonardis,  “THE PENITENT” di Luca Barbareschi, le commedie “SUCCEDE ANCHE NELLE MIGLIORI FAMIGLIE” di Alessandro Siani, “PARE PARECCHIO PARIGI” di e con Leonardo Pieraccioni”,  “UN MONDO A PARTE” di Riccardo Milani, “CHI HA RAPITO JERRY CALA’”, “I SOLITI IDIOTI 3 – IL RITORNO” di Biggio e Mandelli, “SANTOCIELO” di Ficarra e Picone, “LA GUERRA DEI NONNI” di Gianluca Ansanelli, , fino ai più recenti “IL MIO POSTO E’ QUI” di Cristiano Bortone e Daniela Porto “VANGELO SECONDO MARIA” di Paolo Zucca, “TROPPO AZZURRO” di Filippo Barbagallo, “FLAMINIA” di Michela Giraud, “UNA STORIA NERA” di Leonardo D’Agostini, “SEI FRATELLI” di Simone Godano, “CONFIDENZA” di Daniele Luchetti, “UN ALTRO FERRAGOSTO” di Paolo Virzì; “IL MEGLIO DI TE” di Fabrizio Maria Cortese. E ancora: “GIRASOLI” di Catrinel Marlon con Gaia Girace, “L’ALTRA VIA” di Saverio Cappiello con Fausto Verginelli, scritto da Giuseppe Gallo; “DESIRE” di Mario Vezza con Enrico Lo Verso, Antonella Stefanucci. E ancora: i titoli prodotti da Rainbow: il “FABBRICANTE DI LACRIME” di Alessandro Genovesi, in cima alla classifica dei film di Netflix più visti al mondo; la commedia “RICCHI A TUTTI I COSTI” di Giovanni Bognetti.

Omaggio a Gianna Nannini con la proiezione del film “SEI NELL’ANIMA” di Cinzia Th Torrini e a duegrandi cantautori della musica italiana: ZUCCHERO SUGAR FORNACIARI con la proiezione del documentario di Valentina Zanella e Giangiacomo De Stefano che ci fa ripercorrere una carriera che è andata oltre l’Italia; “ENZO JANNACCI – VENGO ANCH’IO” di Giorgio Verdelli, documentario che riporta alla luce le mille sfumature di un mito che a dieci anni dalla sua scomparsa continua ad affascinare con la sua cifra unica e surreale.

Molto ricca la sezione documentari, a partire dalle anteprime italiane di: “CELEBRITY WINES” di Esmeralda Spadea, viaggi in Italia alla scoperta dei vini delle star, E TREMA ANCORA, L’ALTRA VOCE DI LUCHINO VISCONTI” di Morena Campani, produzione italo-francese, che racconta con dovizia di particolari e testimonianze, attraverso la voce narrante di Fanny Ardant, come Visconti fosse molto affezionato alla sua dimora “La Colombaia” di Forio d’Ischia, oggi museo a lui dedicato; “PICASSO – UN RIBELLE A PARIGI – STORIA DI UNA VITA E DI UN MUSEO” di Simona Risi su soggetto di Didi Gnocchi, che racconta il percorso di un giovane emigrato, povero ma destinato a diventare una delle più importanti icone del 900: Pablo Picasso; dal documentario. Insieme a: “POSSO ENTRARE? AN ODE TO NAPLES” girato interamente nella città partenopea e diretto dalla produttrice inglese TrudieStyler. E gli indipendenti: in anteprima italiana dal PORTOGALLO “SIKAT SUBAR – A HIDDEN COLORFUL FEATHER” di Diogo Pessoa de Andrade, documentario etnografico sul ruolo e il simbolismo del gallo nella cultura timorese; dagli USA “EVERYTHING’S KOSHER” di Adam Fried sulla cultura ebraica; dalla SIRIA “BROKEN WHISPERS” di Amir Athar Soheili, Amir Masoud Soheili, sulla guerra; dal VENEZUELA “THE WONDERFUL AGAVE COCUI” di Héctor Puche, sulla bevanda autoctona, che è stata illegale nel paese per molto tempo; dalla MOLDAVIA “NIGHT ALL DAY” di Daniel Țîcu sulla guerra. Folto anche il numero dei documentari italiani come “SIAMO QUI” di Dario Lauritano, sulla ripresa delle attività in un bene confiscato dalla camorra per un nuovo progetto di condivisione e rigenerazione del parco adopera delle associazioni militanti del territorio; “LA VOCE SENZA VOLTO” di Filippo Soldi, dedicato al mondo del doppiaggio, che si snoda tra l’Accademia della Crusca, la Fondazione Zeffirelli di Firenze, la Cineteca di Bologna; “PRET’ A MMARE” di Francesco Guardascione, documentario sul Rione Terra, a Pozzuoli, e sul fenomeno del bradisimo; “COME UNA PIUMA” di Daniele Suraci sul percorso sportivo di una ragazza a cui mancano le braccia e le gambe ma non la determinazione per partecipare a una competizione agonistica.

Infine, la sezione dei cortometraggi, tra i quali segnaliamo “SU NOI DUE” di Alessandro Montali, realizzato dalla Fondazione Melanoma e l’Istituto Tumori Pascale di Napoli, per richiamare l’attenzione sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce, con protagoniste due volti noti della soap «Un posto al Sole», Lara Sansone e Miriam Candurro, e con co-protagonisti altri due beniamini della tv, Gigi & Ross. E ancora: “GRAZIE LINA” di Yari Gugliucci, sulla leggendaria regista, prima donna a vincere l’Oscar, girato a Ischia; “BE DIS” di Michele Enrico Montesano, sulle disabilità; “NOI” di Luigi Capasso, sull’importanza di trasmettere la cultura culinaria alle generazioni future per preservarla e rigenerarla; “LO ZIO DI VENEZIA” di Alessandro Parrello con Maurizio Lombardi; gli americani “LINE OF FIRE” di Weston Porter ed “END OF STORY di Adam Mackie; dall’Irlanda, “ST PANCRAS SUNRISE” di Maeve Murphy prodtto da Jim Sheridan; “ELECTRON” di Mehran Ranjbar con Reza Babak, uno degli attori iraniani più noti; “THE BUTTON SHOP” di Daniele Ciprì, “BOB AND WEAVE” di Adelmo Togliani con Bianca Guaccero sul bullismo; “SUPER GIÒ” di Gianni Aureli con Paolo Ruffini sull’autismo; “LOOP” di Luigi Russo con il giovane talento Gabriele D’Aquino, sulla tematica del bullismo; il cortometraggi dell’ischitano Michele Schiano “UN DIAMANTE e “LA VOCE DEL CORTILE”. E tanti altri.

        LA MOSTRA

BEING MADALINA: MODEL, ACTRESS, MOTHER: 25 immagini che ritraggono l’attrice e modella rumena, immortalata negli scatti delle fotografe internazionali Vicool & Saida.

MASTERCLASS DA OSCAR

La MasterClass di Ischia Global sarà coordinate dalla regista e coach americana Michelle Danner, una grande opportunità per i giovani che studiano cinema e musica per tutti gli appassionati, che nasce dal forte legame tra questi due fuoriclasse di Hollywood e Ischia Global nel campo della formazione, collaborazione che si rinnova con una nuova formula. 

PROMOTER 

Ischia Global 2024 è organizzato dall’Accademia Internazionale Arte Ischia e promosso il sostegno della DG Cinema e Audiovisivo del MiC e della Regione Campania, insieme a Riflessi, Givova, Vulcano Buono, Rianbow, Caremar.

Articoli correlati

- Advertisment -