25.8 C
Napoli
giovedì 13 Giugno 2024 - 15:15
HomeCronacaIl papà di Giulia Cecchettin: "Non provo più nulla, penso a lei"

Il papà di Giulia Cecchettin: “Non provo più nulla, penso a lei”

-

“Non provo rabbia, non provo nulla. Io penso alla mia Giulia che per me ormai non c’è più”.  Sono le uniche parole che stamani ha detto ai giornalisti Gino Cecchettin, padre di Giulia, uscendo dalla sua abitazione a Vigonovo (Venezia).

Già oggi il tribunale regionale di Naumburg potrebbe cominciare a esaminare la richiesta di estrazione di Filippo Turetta. Il 22enne ha già acconsentito alla misura. La fuga del presunto assassino di Giulia Cecchettin è finita ieri vicino a Lipsia: aveva terminato soldi e benzina; non ha opposto resistenza alla cattura.

Articoli correlati

- Advertisment -