17.7 C
Napoli
mercoledì 22 Maggio 2024 - 06:24
HomeAttualitàIn fuga dal Sudan

In fuga dal Sudan

-

Evacuazione degli occidentali da Khartum. La guerra contagia l’Africa. Gli ucraini conquistano terreno. Mercoledì a Roma la conferenza. 25 aprile: “Meloni estranea al Fascismo”, dice Violante

Fuga degli occidentali dal Sudan, fuga da un’altra guerra che angoscia il mondo. I conflitti finiscono sempre per essere contagiosi: non sono solo le armi ad essere arrivate in grande quantità in Africa nell’ultimo anno. La destabilizzazione provocata dal prolungarsi della guerra in Ucraina ha contagiato tutto il continente africano. Perché i due generali golpisti che si fanno la guerra in quel Paese si appellano entrambi a Mosca. Mentre il Washington Post pubblica documenti riservati del Pentagono sull’infiltrazione dei mercenari della Wagner in Africa, documenti che ricordano a tutti l’interesse strategico di russi e cinesi su questa zona del mondo. La fuga da Khartum delle ultime ore simbolicamente richiama, nei modi e nelle immagini diffuse a livello internazionale, la precipitosa fuga degli occidentali da Kabul, che aprì la terribile fase di instabilità geo-politica che stiamo vivendo. Non per niente, papa Francesco ieri all’Angelus ha esteso la richiesta di pace a questo Paese. Conclusa felicemente l’evacuazione degli italiani dal Sudan, restano le domande inquietanti su quanto succederà in Africa nei prossimi mesi.

Articoli correlati

- Advertisment -