32.6 C
Napoli
sabato 13 Luglio 2024 - 18:31
HomeCronacaIn ritardo la trattativa per la tregua, rimpallo di accuse

In ritardo la trattativa per la tregua, rimpallo di accuse

-

La trattativa per arrivare a una tregua e la liberazione degli ostaggi a Gaza continua a rallentare. Israele ha avanzato nuove richieste che potrebbero prolungare i colloqui con Hamas per un cessate il fuoco nella Striscia di Gaza e per un accordo sugli ostaggi in cambio di prigionieri, afferma il quotidiano israeliano Haaretz citando una fonte straniera anonima.

“Hamas aveva già dato la sua approvazione all’ultima istanza presentata da Israele ma nella riunione di venerdì” lo Stato ebraico “ha presentato nuove questioni”, ha detto la fonte a conoscenza dei negoziati aggiungendo che Israele avrebbe mostrato una “posizione dura” nei colloqui. Secondo una fonte anonima dell’emittente israeliana Channel 12, invece, la Difesa dello Stato ebraico ritiene che Hamas tenterà di effettuare un grave attacco terroristico nelle prossime settimane nel tentativo di ostacolare gli sforzi per concludere un accordo di cessate il fuoco con Israele nella Striscia di Gaza. Il rapporto specifica che l’attacco in questione potrebbe avvenire nell’enclave palestinese o in Cisgiordania. Secondo la stessa fonte, i mediatori egiziani aumenteranno il loro coinvolgimento nei negoziati guidati da Stati Uniti e Qatar.

Articoli correlati

- Advertisment -