32.5 C
Napoli
sabato 13 Luglio 2024 - 17:00
HomeSportLa Spagna cala il poker alla Georgia e vola ai quarti: finisce...

La Spagna cala il poker alla Georgia e vola ai quarti: finisce il sogno anche per Kvara

-

C’è stata una partita fra Spagna e Georgia. Già questa è una notizia, perché fra una delle nazioni migliori al mondo e la Cenerentola di questo Europeo non era scontato che il risultato potesse essere in bilico. Anzi, la nazionale di Sagnol va in vantaggio appena prima del ventesimo, quando Kakabadze va via sulla destra e Kvaratskhelia mette talmente paura a Le Normand da costringerlo a un intervento goffo, battendo Unai Simon per lo straordinario 0-1 georgiano. Sarebbe bello credere che il ballo non finisse mai, ma la scarpetta si perde quando Kvaratskhelia manda a lato la sua conclusione che poteva significare allungare l’idea di un quarto di finale.

Da lì in poi – anche per effetto del solito gol di Rodri – la Spagna si riprende. Non subisce più un tiro in porta, anzi chiama Mamardashvili a più interventi, anche importanti. Le categorie però nel calcio ci sono e si vedono, soprattutto se una squadra è forte dal punto di vista mentale. Fabian Ruiz, da due passi, insacca per il 2-1 su assist di Yamal. Per settanta minuti la Georgia piace, anche se è sempre dipendente da Kvaratskhelia e Mikautadze. Poi, però, su un capovolgimento di fronte Nico Williams si trova davanti un solo difensore, lo salta e insacca il tris a venti minuti dalla fine. Da lì in poi la gara si conclude, Dani Olmo si regala una grande firma con un controllo orientato che lo porta sul sinistro per il 4-1 finale.

Articoli correlati

- Advertisment -