21.3 C
Napoli
martedì 25 Giugno 2024 - 11:23
HomeCronacaLavrov: Misure di "deterrenza nucleare" se missili Usa in Europa. Mosca: Ucraina...

Lavrov: Misure di “deterrenza nucleare” se missili Usa in Europa. Mosca: Ucraina perde fino a 190 militari in un giorno.

-

La Russia adotterà misure nel campo della deterrenza nucleare se gli Usa schiereranno missili a medio e corto raggio in Europa e nella regione Asia-Pacifico. Lo ha detto il ministro degli Esteri Serghei Lavrov citato da Ria Novosti.

Le Forze Armate dell’Ucraina hanno perso in un giorno fino a 190 militari, due carri armati T-64 e una stazione di guerra elettronica nella zona operativa del gruppo di forze russo “Ovest”. Lo ha riferito alla TASS il capo del centro stampa del gruppo, Ivan Bigma. “Le perdite del nemico ammontano a 190 militari, due carri armati T-64, 11 veicoli, una stazione di guerra elettronica e 15 punti di controllo UAV“, ha detto Bigma, aggiungendo che ‘i sistemi di difesa aerea del gruppo hanno distrutto 7 droni’.

Un traghetto per auto e un traghetto ferroviario sono stati danneggiati da frammenti di missili abbattuti in seguito all’attacco dell’Ucraina alle infrastrutture nella portuale della Crimea, Kerch. Lo ha detto – riporta la Tass – il ministro dei trasporti della Crimea, Nikolay Lukashenko.

“Due traghetti – uno per auto e uno per treni – sono stati danneggiati da frammenti di missili durante la repressione di un attacco alle infrastrutture di trasporto nella città di Kerch. I pannelli delle finestre sono stati danneggiati. Non sono state segnalate vittime né tra i marinai né tra i civili”, ha detto Lukashenko. Il ministro ha detto che il servizio di traghetti riprenderà a funzionare dopo che saranno valutati i danni. Ha invitato la gente del posto a fidarsi solo delle informazioni provenienti da fonti ufficiali.

Articoli correlati

- Advertisment -