32.6 C
Napoli
sabato 13 Luglio 2024 - 18:59
HomeAttualitàLe Pen promette un governo di unità nazionale

Le Pen promette un governo di unità nazionale

-

Marine Le Pen ha promesso un ”governo di unione nazionale”, in caso di vittoria del Rassemblement National alle elezioni politiche anticipate del 30 giugno e del 7 luglio. Le Pen lo ha dichiarato questa mattina nel feudo di Hénin-Beaumont, nel Nord Pas-de-Calais, evocando ”una grande speranza per decine di milioni di francesi”. ”Il vero tema” delle elezioni politiche anticipate francesi è la lotta contro ”una estrema sinistra radicale e violenta che oltraggia le libertà individuali e pubbliche”, ha detto Le Pen, tuonando contro ”tutte le idee folli e gli eccessi che caratterizzano” i suoi oppositori della gauche. ”E’ il vero tema di questa elezione”, ha puntualizzato Le Pen, che ha ceduto le redini del partito al suo delfino di origini italiane, Jordan Bardella. Mentre il RN continua ad avere il vento in poppa nei sondaggi in vista del voto.

L’esponente del Rassemblement National ha chiesto poi ”una grande commissione di verifica dei conti della nazione”, sostenendo che ”la situazione non è una fatalità, ma la conseguenza di scelte politiche che sono state fatte da una trentina di anni”.

Marine Le Pen ha denunciato quindi una presunta ”alleanza generale” dei Républicains ”con i macroniani in modo occulto e lo scopriremo domenica”. ”E’ una reale vergogna”, ha tuonato l’esponente del Rassemblement National (RN), secondo cui tutto questo ”avviene alle spalle degli elettori Républicains”.

Articoli correlati

- Advertisment -