32.6 C
Napoli
sabato 13 Luglio 2024 - 18:14
HomeCronacaMaltempo al nord, in arrivo al centro, e caldo al sud

Maltempo al nord, in arrivo al centro, e caldo al sud

-

Nubifragi e tanti danni al nord, soprattutto in Trentino Alto Adige, e caldo torrido al sud. Ancora una volta, l’Italia dal punto di vista meteorologico è spezzata in due. Ma la situazione è destinata a cambiare velocemente in questo primo scorcio d’estate, infatti nelle prossime ore è attesa un perturbazione che determinerà “un marcato” peggioramento del tempo su gran parte del centro-nord con un deciso calo delle temperature che solleverà anche il sud dall’afa che lo attanaglia da giorni. Già da stasera rovesci e temporali di forte intensità sono attesi su Piemonte, Lombardia, Veneto e provincia autonoma di Bolzano, mentre domani si estenderanno anche a Emilia-Romagna e Toscana. La protezione civile ha emesso un’allerta gialla per 8 regioni: Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, provincia autonoma di Bolzano e su parte di Lombardia, Marche e Abruzzo.

Intanto si contano i danni in Alto Adige dove ci sono stati violenti nubifragi, grandine e forti raffiche di vento che hanno provocato non pochi disagi. Sono oltre 200 gli interventi dei vigili del fuoco per allagamenti in cantine e garage, rimozione di ostacoli alla circolazione, taglio di rami e piante pericolanti, smottamenti, frane e colate di detriti. Il forte vento ha anche scoperchiato case e creato danni ai tetti. A Naz-Sciaves, dov’era in corso il Festival Alpenflair, gli oltre 10.000 partecipanti sono stati evacuati. Le precipitazioni che hanno interessato il Trentino nella notte tra il 20 e il 21 giugno hanno causato il superamento di alcune prime soglie di attenzione del fiume Sarca, del torrente Noce e dell’Adige Situazione difficile anche nel sud-est della Svizzera, dove per le forti inondazioni soprattutto a Zermatt, tre persone risultano disperse. A Bolzano un temporale ha danneggiato il centro sportivo Galizia di Laives. Il forte vento “ha addirittura divelto la copertura delle tribune, facendola volare nel campo da calcio”.

Articoli correlati

- Advertisment -