28.3 C
Napoli
venerdì 19 Luglio 2024 - 22:53
HomeNewsMattarella in Moldavia: "L'Ue sia veloce, i problemi non aspettano"

Mattarella in Moldavia: “L’Ue sia veloce, i problemi non aspettano”

-

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è in Moldavia, dove ha avuto colloqui con la presidente moldava Maia Sandu nella capitale Chisinau.  “Le relazioni fra Moldova e Italia sono intense ed eccellenti – ha detto mattarella –  a testimonianza dei solidi legami che uniscono i nostri Paesi. Il nostro interscambio ha oltrepassato i 660 milioni di euro e la presenza di aziende italiane in diversi settori dell’economia moldava è per noi motivo di soddisfazione, in quanto offre un contributo allo sviluppo del Paese. La nostra amicizia è alimentata anche dalla presenza di una numerosa, operosa e ben integrata comunità moldava in Italia, che offre quotidianamente uno straordinario apporto allo sviluppo socio-economico del mio Paese.

La comunità moldava in Italia rappresenta un ponte fra i nostri Paesi, un ponte che poggia sulle solide fondamenta offerte dai legami culturali che ci uniscono, come testimoniato dal concerto cui abbiamo assistito ieri e per il quale desidero ancora una volta ringraziare la Presidente Sandu. La campagna di disinformazione russa  ha detto ancora Mattarella – è insistente in tutta Europa e va affrontata in sede Ue e in sede Nato.  A poche centinaia di chilometri da qui infuria la brutale guerra di aggressione scatenata dalla Federazione Russa. Il recente Vertice G7 ospitato dall’Italia ha confermato come la nostra volontà di assistere l’Ucraina non avrà cedimenti e proseguirà fino a quando necessario.  Con la Presidente Sandu – ha sottolineato il Capo dello Stato – abbiamo parlato anche dell’importanza di preservare le nostre democrazie liberali, soprattutto nell’attuale contesto internazionale.

Articoli correlati

- Advertisment -