28.3 C
Napoli
venerdì 19 Luglio 2024 - 23:29
HomeCronacaPutin a Orban, "pronto a discutere mie proposte di pace"

Putin a Orban, “pronto a discutere mie proposte di pace”

-

Il presidente russo Vladimir Putin ha detto al primo ministro ungherese Viktor Orban di essere pronto a discutere con lui i “dettagli” delle sue proposte per la pace in Ucraina, ricevendolo oggi al Cremlino. Putin ha fatto riferimento al suo recente discorso al ministero degli Esteri, in cui ha affermato che Mosca è pronta a cessare le ostilità se gli ucraini ritireranno le truppe dalle quattro regioni rivendicate dalla Russia e si impegneranno a non entrare nella Nato.

La visita di Orban a Mosca “mette in dubbio” il tradizionale viaggio della Commissione Europea nel Paese che ha la presidenza di turno, ovvero l’Ungheria, che è stato messo in programma “per dopo l’estate”. Lo ha detto il portavoce dell’esecutivo blustellato Eric Mamer. “Qualunque sia il messaggio inviato dagli ungheresi riguardo al viaggio, tutto sulla sostanza di questo viaggio non è quello giusto. Si tratta di pacificazione, non di pace e crediamo che ciò mini l’unità e la determinazione che dobbiamo dimostrare affinché questa guerra finisca”, ha detto Mamer nel corso del briefing quotidiano con la stampa in merito al viaggio del premier ungherese Viktor Orban a Mosca, precisando che l’esecutivo Ue non ne è stato informato. “Questa visita a Mosca mette seriamente in discussione il tradizionale viaggio della Commissione in Ungheria”.

Orban ha riconosciuto di non avere un mandato dell’Unione per trattare sul conflitto in Ucraina. “Non ho un mandato, sto semplicemente visitando posti dove è in corso una guerra che può avere un impatto sull’Ungheria e pongo delle domande”, ha detto Orban in un’intervista a Radio Kossuth, ripresa dall’agenzia russa Tass. L’Ungheria sa qual è il suo posto e che saranno “i grandi Paesi” a decidere, ma vorrebbe “incoraggiare le parti” a trovare una soluzione, ha aggiunto Orban.

Articoli correlati

- Advertisment -