10.3 C
Napoli
martedì 5 Marzo 2024 - 03:09
HomeAttualitàSanremo, 10 milioni e il 60.1%, per la terza serata il miglior...

Sanremo, 10 milioni e il 60.1%, per la terza serata il miglior share dal 1995

-

Sono stati 10 milioni e mille, pari al 60.1%, i telespettatori che hanno seguito in media la terza serata del festival di Sanremo (dalle 21.19 all’1.38). L’anno scorso la terza serata del festival (dalle 21.25 all’1.59) raccolse in media 9 milioni 240mila telespettatori pari al 57.6% di share. L’Amadeus V mette a segno un altro record: il 60.1% è il miglior risultato di share per la terza serata dal 1995, quando il festival condotto da Pippo Baudo con Anna Falchi e Claudia Koll fece segnare in media il 60.52%.

Angelina Mango, Ghali, Alessandra Amoroso, Il Tre, Mr.Rain: è questa la top five della terza serata del festival di Sanremo. La classifica è stata stilata in base al gradimento della nuova giuria delle Radio e del Televoto. Si sono esibiti inoltre: Maninni, BNKR44, Santi Francesi, Rose Villain, Ricchi e Poveri, Diodato, Negramaro, Fiorella Mannoia, Sangiovanni, La Sad.

Il festival riabbraccia Gianni Morandi e Russell Crowe, lancia appelli alla pace con Eros Ramazzotti e Giuliano Sangiorgi, grida basta alle morti bianche con Stefano Massini e Paolo Jannacci, ritrova i monologhi. L’apertura, però, è tutta nel segno dell’ironia di Teresa Mannino, che riporta la comicità all’Ariston.

L’attrice demolisce la liturgia della scala, “è inutile, ci sono altri otto ingressi”, entra in stile diva di Broadway, si stende in braccio a Il Volo, sferza a modo suo la sovraesposizione mediatica del festival: “I giornalisti stanno tutti qua, se succede un fatto nel mondo non lo sapremo mai: è un mese di incoscienza. Sanremo è un grande carnevale. L’unica cosa negativa è che stasera non mi posso vedere Sanremo”.

Articoli correlati

- Advertisment -