Sarri: ”La Lazio non potrà mai essere come il Napoli”

0
57

Maurizio Sarri è stato intervistato da ‘La Repubblica’, dove è tornato a parlare del suo Napoli e del ‘Sarrismo’.
Ecco le dichiarazioni:

“Esiste il Sarrismo? Se ci riferiamo agli anni di Napoli, io non posso e non devo fare quel calcio li per forza, anche se la gente pretende da me sempre la stessa maniera di giocare. Avere dei palleggiatori non è come avere dei contropiedisti, mi devo adattare, la Lazio non potrà mai essere come il Napoli. Sono parecchio contento perché vengo da parecchio lontano. Il Napoli di Sarri sarà ricordato per trent’anni, ne sono certo”

Parole dolci e importanti riferite alla sua vecchia squadra, chiarendo che nessuna potrà mai essere paragonata a quella che nel 2018 ha sfiorato lo scudetto.
Inoltre, ha svelato anche un retroscena su Ciro Immobile:

“Deve attaccare la profondità e non giocare contro le sue qualità migliori. L’altro giorno mi ha chiesto: mister, cosa devo fare per tornare come prima? Gli ho risposto: fai quello che hai sempre fatto, non venire incontro alla palla, continua a scavare la difesa avversaria, a giocarle addosso”