26.7 C
Napoli
giovedì 25 Luglio 2024 - 02:56
HomeCronacaSchlein al Pride dei diritti: "Il G7 li dimentica noi no"

Schlein al Pride dei diritti: “Il G7 li dimentica noi no”

-

L’arcobaleno dei diritti per la trentesima volta sfila rivendicando uguaglianza, parità, libertà di scegliere. Sono tanti, tantissimi, forse di più, al Roma Pride, uniti sotto la bandiera dai mille colori della comunità Lgbtqia+. E da questa piazza la segretaria del Pd Elly Schlein risponde al governo che accusa di avere “perso un’altra occasione durante il G7 dove magicamente sono sparite alcune parole” proprio sui diritti: “aborto, identità di genere e orientamento sessuale”. “Possono cancellare qualche parola ma non possono cancellare i nostri corpi e la nostra lotta per la libertà e l’eguaglianza di tutte le persone -dice Schleim sfilando tra le bandiere rainbow e i carri – Il Pd lotterà per i matrimoni egualitari, per una legge contro l’odio e l’omobilesbotransfobia e per i diritti di tutti. Dopo un anno e mezzo del governo Meloni, l’Italia sui diritti Lgbtqia+ è in più in basso dell’Ungheria”.

Articoli correlati

- Advertisment -