32.5 C
Napoli
sabato 13 Luglio 2024 - 17:44
HomeCronacaStupratore seriale a Roma, non si escludono altri episodi

Stupratore seriale a Roma, non si escludono altri episodi

-

Potrebbero esserci altri episodi di molestie o abusi messi a segno da Simone Borgese, il 39enne arrestato nei giorni scorsi dalla polizia a Roma per la violenza su una studentessa e già condannato per altri due episodi. E’ quanto ipotizzano gli investigatori.

Al momento non ci sarebbero denunce, ma chi indaga non esclude una serialità considerato il modus operandi. La violenza sulla studentessa e la precedente su una tassista sono state compiute lo stesso giorno, l’8 maggio, e nello stesso quadrante della città. Per questo gli investigatori invitano chi abbia subito eventuali molestie a denunciare.

Simone Borgese è stato arrestato nei giorni scorsi dai poliziotti del Distretto San Giovanni e si trova ora ai domiciliari. Per gli investigatori, le modalità con cui si sono svolte le due violenze a distanza di 9 anni fanno pensare alla possibilità che ci siano altri casi non ancora portati alla luce. In particolare per il giorno, l’8 maggio, per le strade appartate scelte nella stessa zona, poco distante da dove abita, e anche per la ‘sicurezza’ che avrebbe mostrato l’aggressore.

Articoli correlati

- Advertisment -