23.4 C
Napoli
giovedì 30 Maggio 2024 - 14:42
HomeCronacaSvastiche in classe, la scuola media annulla la gita

Svastiche in classe, la scuola media annulla la gita

-

Una svastica disegnata su una lavagna di un’aula comune, altre sulle pareti e sui banchi della scuola media di Saint-Vincent. Episodi a cui seguono altri, danni o fotografie che rimbalzano nei telefoni degli studenti e poi anche in quelli degli adulti. Ma anche immagini modificate di professori vestiti come Hitler, o comunque presi in giro con l’uso di app. La conseguenza è stata la cancellazione della gita scolastica per la classe 3/a B: gli studenti sarebbero dovuti andare, come i loro coetanei della 3/a A, a Boves (Cuneo) dove i nazisti, il 19 settembre del 1943, uccisero 25 civili e bruciarono 350 case. Lo riportano le pagine regionali della Valle d’Aosta del quotidiano La Stampa. Tutto ruota attorno alla classe 3/a B ma nessuno degli studenti si è assunto la responsabilità dell’accaduto. Così è scattata un’istruttoria basata sulla richiesta ai ragazzi di indicare su un foglio in forma anonima l’autore della svastica disegnata sulla lavagna dell’aula comune. Ne è scaturita una nota disciplinare individuale, poi annullata dopo il colloquio con tutti i ragazzi accompagnati dai genitori.

Articoli correlati

- Advertisment -