28.3 C
Napoli
venerdì 19 Luglio 2024 - 22:40
HomeCronacaTORNA IL GALA DELLA RICERCA: APERTE 4 NUOVE STRADE PER LA LOTTA...

TORNA IL GALA DELLA RICERCA: APERTE 4 NUOVE STRADE PER LA LOTTA AL CANCRO. SARANNO PRESENTI VICEPREMIER TAJANI E LE ISTITUZIONI

-

A GIUGNO L’ANNUALE “GALÀ DELLA RICERCA”
APERTE 4 NUOVE STRADE PER LA LOTTA AL CANCRO, CON I FONDI SCOPERTA LA MACCHINA DEL TEMPO DEGLI SPORTIVI, ATTESI I MINISTRI TAJANI, BERNINI E PERSONALITÀ DEL MONDO SCIENTIFICO E IMPRENDITORIALE, MADRINA L’ATTRICE CRISTIANA DELL’ ANNA
Torna a giugno il consolidato appuntamento con la solidarietà della Sbarro Health Research Organization, in prima linea per la ricerca scientifica, a sostegno dei pazienti e delle loro famiglie, per finanziare progetti di cura e sostegno alla lotta contro il cancro.
Lo scorso anno sono stati raccolti 200mila euro ed aggiunti altri 200mila da Shro per finanziare borse di studio a giovani studenti nei  laboratori Sbarro di Philadelphia, negli Stati Uniti.
Il Charity Dinner si terrà il 20 giugno presso Le Axidie Resort in Vico Equense, Napoli, dalle ore 19,00 in una serata che vedrà la partecipazione di esponenti del mondo politico, culturale, scientifico.
A presentare l’ evento il giornalista Leonardo Metalli con l’ attrice Cristiana Dell’Anna, nota al grande pubblico per i ruoli –  tra gli altri – in Un Posto al Sole, Gomorra,  Mixed By Erry e Madre Cabrini.
Durante l’evento saranno premiate con il Microscopio dell’ artista internazionale Lello Esposito sette personalità che si sono distinte in maniera significativa per il bene della collettività tra cui il vicepremier Antonio Tajani, il ministro dell’Università e della Ricerca Anna Maria Bernini, Maria Rosaria Campitiello capo del dipartimento di prevenzione sanitaria del ministero della Salute, Giorgio Grassi Damiani, presidente gruppo Damiani, Nerio Alessandri presidente Technogym, Giorgio Meneschincheri responsabile relazioni esterne della fondazione policlinico Gemelli ed esponenti di Confindustria che riceveranno anche la cravatta e il foulard della maison Cilento.
Tra i partner anche l’ Università della Campania Luigi Vanvitelli, il Comune di Napoli, l’organizzazione no profit di Washington Niaf (National Italian American Foundation)
Assoram responsabile della distribuzione dei farmaci e Amcham (American Chamber of Commerce in Italy)
“La serata di gala per la raccolta fondi per la ricerca sul cancro è diventata un punto di riferimento del mondo della ricerca, della solidarietà, dell’imprenditoria. Un momento unico di condivisione con la presenza di personalità ed esponenti di varie categorie che si incontrano per unirsi in un impegno concreto per sostenere il progresso scientifico. La sinergia tra il mondo dello spettacolo, dell’imprenditoria e della politica permette di raccogliere fondi significativi per supportare la ricerca e offrire nuove speranze a chi combatte il cancro. Partecipare a una serata di gala per la ricerca sul cancro è un’opportunità unica per mettere in luce il lato umano e solidale di ogni imprenditore, dimostrando che il vero successo si misura anche dalla capacità di fare la differenza nella vita degli altri” commenta Antonio Giordano, presidente Shro e professore alla Temple University di Philadelphia.
“Un evento di grande impatto mediatico e sociale, che mette in luce il potere della solidarietà e della generosità nel contrastare una delle sfide più importanti della nostra epoca. Partecipare alla serata di solidarietà per la ricerca sul cancro non è solo un gesto di generosità, ma un’opportunità unica per gli imprenditori di dimostrare il loro impegno sociale e la loro sensibilità verso una causa così importante. Essere presenti a un evento di questo genere non solo consente di contribuire concretamente alla lotta contro una malattia devastante, ma offre anche la possibilità di creare connessioni significative, di accrescere la propria reputazione e di mostrare al mondo che, oltre al successo economico, ci sono valori più alti e nobili che guidano le azioni di un imprenditore di successo” commenta il vicepresidente Shro Giancarlo Arra.

Articoli correlati

- Advertisment -