23.4 C
Napoli
giovedì 30 Maggio 2024 - 15:16
HomeCronacaTrovato in stazione a Milano il sedicenne scomparso. Il padre riabbraccia il...

Trovato in stazione a Milano il sedicenne scomparso. Il padre riabbraccia il figlio: “Grazie a chi ci ha aiutati”

-

E’ stato trovato questa mattina in stazione Centrale a Milano il sedicenne scomparso lo scorso 21 marzo da Colico (Lecco). Il ragazzo stava facendo il biglietto per rientrare a casa. Lo ha riconosciuto una coppia di viaggiatori, che, immediatamente, ha avvisato personale dipendente di Fs Security che, a sua volta, ha richiesto l’intervento della Polizia Ferroviaria. Ne dà notizia la Polizia.

“Ringrazio le forze dell’ordine e tutte le persone che ci hanno aiutato in questa settimana terribile”, sono state le prime parole del papà del giovane. Il genitore ha parlato brevemente con i giornalisti mentre con la moglie, e madre del ragazzo, stava entrando nel posto della Polfer della stazione dove gli agenti hanno portato il 16enne dopo il ritrovamento.

“È la fine di un incubo”, ha detto a Mattino Cinque il nonno del 16enne. “E’ la fine di un incubo, di una serie di preoccupazioni. Siamo contentissimi che sia tutto finito nel migliore dei modi. Non vedo l’ora di abbracciarlo e riprendere quel dialogo che è stato interrotto per otto giorni” ha aggiunto. Adesso “cercheremo di capire le motivazioni del gesto e lo aiuteremo a riprendere la sua attività di studente e a reinserirsi nella scuola in cui si trovava bene, riusciva bene”. “Come abbiamo sempre fatto saremo nonni pazienti e attenti al suo sviluppo di uomo. Mi sento felice. Sono molto contento, lo aspetto. Non vedo l’ora di abbracciarlo” ha concluso.

Articoli correlati

- Advertisment -