26.7 C
Napoli
giovedì 25 Luglio 2024 - 02:17
HomeEsteriVenti Paesi Ue contro Budapest: "Da Orban una condotta sleale"

Venti Paesi Ue contro Budapest: “Da Orban una condotta sleale”

-

Una ventina di Stati membri dell’Ue intendono domani affrontare l’Ungheria al Coreper dopo le missioni di pace in solitaria di Viktor Orban. L’accusa – a quanto si apprende – è quella di slealtà. Orban, infatti, in alcune delle sue dichiarazioni a Mosca “è andato direttamente contro le conclusioni del Consiglio Europeo”. “Come si concilia con il principio di leale cooperazione?”, si domanda un diplomatico. “La Polonia è scatenata”, assicura un’altra fonte. Inoltre vogliono inviare un messaggio “chiaro” riguardo alla deliberata confusione generata da Orban tra l’operare come leader di un singolo Paese e a nome della presidenza.

Articoli correlati

- Advertisment -