20.9 C
Napoli
sabato 13 Aprile 2024 - 11:32
HomeCronacaVoragine a Napoli inghiotte due vetture, aperta un'inchiesta

Voragine a Napoli inghiotte due vetture, aperta un’inchiesta

-

Tragedia sfiorata all’alba, nel quartiere Vomero di Napoli, dove due vetture, una parcheggiata e un’altra in transito, sono state inghiottite da una voragine che si aperta nella zona di san Martino, precisamente al civico 63 di in via Morghen.

Gli occupanti delle auto non hanno riportato gravi conseguenze. Sono stati messi in salvo da due militari dell’Esercito, impegnati in zona per il servizio “Strade sicure”. I militari che erano poco distanti si sono calati nella voragine ed hanno aperto le porte dell’auto consentendo ai malcapitati di uscire e poi di risalire.

La Procura sta coordinando i primi accertamenti avviati per fare luce sulle cause del cedimento. A guidare le primissime attività degli agenti della Polizia Locale di Napoli, coordinata dal generale Ciro Esposito, sono i magistrati della VI sezione (procuratore aggiunto Simona Di Monte) dell’ufficio inquirente di Napoli. Le risultanze degli accertamenti sullo smottamento sono propedeutiche all’apertura di un fascicolo.

La voragine, secondo quanto si è appreso, si è aperta intorno alle cinque di stamattina. Sul posto sono subito intervenuti i soccorsi, con polizia locale, i vigili del fuoco, 118 e protezione civile. Secondo le prime notizie solo lievi ferite e un grosso spavento per i passeggeri della vettura in transito, che sono riusciti a uscire autonomamente dall’auto. La zona è stata transennata.

Articoli correlati

- Advertisment -